Nel settore orticoltura, i ragazzi imparano il rispetto per le stagioni e il ritmo delle stesse gli insegna la pazienza, aiutandoli così a ritrovare la serenità.
L’orticoltura è un settore sempre presente in comunità, in cui sono impegnati diversi ragazzi.

Si occupano di 15 ettari di terreno: cetrioli, zucchine, zucche, insalate, melanzane, peperoni, pomodori, fagioli, fagiolini, fave, piselli, meloni, cocomeri, ravanelli, prezzemolo, basilico, cipolla: non manca quasi nulla… Coltivazioni di qualità che rimangono comunque solo e soltanto uno strumento per i ragazzi ospiti della comunità per riuscire a lasciarsi alle spalle storie della droga…Qua si prendono probabilmente le loro prime responsabilità, venendo a crescere mese dopo mese il frutto del loro impegno.

Per quanto riguarda il settore Agricoltura abbiamo diversi ettari lavorati e coltivati con moderne attrezzature agricole.

Un frutteto e un Uliveto vanno a completare il nostro duro lavoro dei campi che dopo tanta fatica ci appaga con grandi soddisfazioni.

 

Condividi su: