Nelle nostre stalle ci sono circa 2000 capi di ovini di razza Sarda,uno dei momenti cruciali della giornata nell’allevamento degli ovini è la mungitura,prima di entrare in sala mungitura l’animale sosta nella zoppia.

La zoppia e una vasca pavimentata con dentro dell’acqua e del disinfettante che serve per l’igiene delle zampe della pecora.

In sala mungitura ne entrano 48 capi alla volta, dicevamo che questo e’ un momento delicato della giornata in quanto bisogna essere bravi a mungere bene la pecora altrimenti potrebbe causare delle mastite e automaticamente la perdita di latte e soldi; l’animale viene munto due volte al giorno .

Il gregge viene creato da noi in azienda, facciamo partorire le Saccaie che una volta partorito divento pecore da munta.

Nel nostro all’allevamento abbiamo un’importante numero di nascite programmato durante l’anno in modo da essere tra i primi della zona ad aver l’agnello nei periodi in cui la richiesta è maggiore.

Gli agnelli al raggiungimento del peso di 10-12 kg vengono selezionati; il maschio viene portato al macello per poi essere venduto sul mercato Sardo.

La femmina invece al raggiungimento del cinquantesimo giorno di vita viene staccato dalla madre e passa dal latte materno ad un altro tipo di alimentazione a base di trifoglio ,erba medica e acqua,cosi l’animale inizia ad innescare il procedimento di rumine.

L’alimentazione dei nostri ovini, è preparata in azienda con le nostre materie prime e la maggior parte dei nostri greggi esce al pascolo nei nostri erbai seminati con sementi selezionate per avere una maggiore qualità del latte.

Finendo siamo a dirvi che facendo una buona programmazione sia nelle semine degli erbai sia nella pianificazione dei parti riusciamo ad avere il latte di pecora per dodici mesi l’anno.

Condividi su: